Community
Seleziona una lingua
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Via ferrata

Via Ferrata Oliva Detassis, Dolomiti di Brenta

Via ferrata · Brenta
Responsabile del contenuto
APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena Partner verificato 
  • Punto più alto della via ferrata Oliva Detassis
    / Punto più alto della via ferrata Oliva Detassis
    Foto: Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA, APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
  • / Scala verticale sulla via ferrata O. Detassis
    Foto: Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA, APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
  • / Passaggio lungo la via ferrata Oliva Detassis
    Foto: Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA, APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
  • / Panoramica sulla vedretta dei Brentei dalla via ferrata O. Detassis
    Foto: Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA, APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
  • / Sui ghiaioni alla base della Via ferrata O. Detassis, sullo sfondo Bocchetta Bassa dei Massodi
    Foto: Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA, APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
  • / Camminando sui ghiaioni alla base della ferrata O. Detassis
    Foto: Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA, APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
m 3000 2800 2600 2400 2200 2000 2,5 2,0 1,5 1,0 0,5 km

Percorso molto esposto, di media difficoltà, spesso affrontato come tracciato di inizio o fine delle Bocchette Alte. Richiede buona resistenza fisica e assenza di vertigini.

difficile
2,7 km
2:30 h.
45m
728m

La Via Ferrata Olivia Detassis conduce dalla Bocchetta Bassa dei Massodi alla vedretta dei Brentei passando sotto la cresta ovest della Cima Molveno.

Ben attrezzato con funi e lunghe scale verticali, supera un muro di roccia di un centinaio di metri offrendo passaggi a strapiombo lungo pareti verticali e stretti camminamenti in cengia che richiedono buone doti atletiche e di resistenza. Il sentiero, sopra l'ex Vedretta di Brenta, è un omaggio dei fratelli Bruno, Giordano e Catullo Detassis alla madre Oliva.

La percorrenza della ferrata richiede tra le 2 e le 3 ore ma, nel calcolare i tempi complessivi, è necessario tener conto anche dei tempi di avvicinamento e rientro (altre 4-6 ore).

Consiglio dell'autore

Le lunghe scale, esposte e verticali, la rendono una via piuttosto faticosa. Possibilità di terreno bagnato fino ad estate inoltrata.

Chiusura per manutenzione straordinaria dal 20 settembre 2019.

Immagine del profilo di Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA
Autore
Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena FA
Ultimo aggiornamento: 14.10.2019
Difficoltà
D/E difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2.848 m
Punto più basso
2.160 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Esposizione
NESO

Indicazioni sulla sicurezza

Vie di fuga: nessuna. Si consiglia di non affrontare il sentiero se si soffre di vertigini per via della marcata esposizione e verticalità di alcuni tratti.

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Ulteriori informazioni e link

www.guidealpinecampiglio.it

www.mountainfriends.it

www.dolomitibrenta.it/RifugioBrentei

www.rifugioalimonta.it

 

 

Partenza

Bocchetta Bassa dei Massodi (2.848 m)
Coordinate:
DD
46.174380, 10.899287
DMS
46°10'27.8"N 10°53'57.4"E
UTM
32T 646602 5115176
w3w 
///vuota.stessa.primi

Arrivo

Rifuguio Brentei

Direzioni da seguire

Arrivando dalle Bocchette Alte: dallo spallone dei Massodi si scende per cenge e camini assicurati con corde e scale fino alla Bocca Bassa dei Massodi percorrendo il tratto di sentiero dedicato a Mario Chioggiola.

Alla Bocca Bassa dei Massodi si trova un bivio: il tratto di ferrata dedicato a Umberto Quintavalle si dirige verso sinistra e conduce alla spalla della Cima Molveno (2915 m) per poi proseguire verso la vedretta degli Sfulmini e il Rifugio Alimonta (2580 m). Se dalla Bocca dei Massodi si scende invece verso destra si segue la Via Ferrata Oliva Detassis, il cui numero è O396 e porta alla vedretta dei Brentei.

Questa ferrata è attrezzata con 8 scale metalliche, tra cui la più verticale ed aerea del gruppo, che congiungono le varie cenge e permettono di scendere rapidamente un dislivello di circa 100 m. Il sentiero è dedicato ad Oliva Detassis, che era la madre dei fratelli Detassis Bruno, Catullo e Giordano. Loro hanno dedicato questo sentiero "A nostra madre ed a tutte le madri deglialpinisti che soffrendo dividono con la montagna l'amore dei figli". Dalla Vedretta dei Brentei, aggirando la Cima Molveno e i Due Gemelli, si raggiunge il Rifugio Alimonta (2580 m), mentre scendendo il Rifugio Brentei (2182 m).

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Servizio di bus navetta (mobilità estiva) dal centro di Madonna di Campiglio (piazza Brenta Alta) alla Vallesinella durante la stagione estiva (da fine giugno a inizio settembre).

Come arrivare

Accesso dalla via delle Bocchette Alte fino alla Bocchetta Bassa dei Massodi, con partenza dalla Bocca del Tuckett o dal Rifugio Alimonta.

Dalla Bocca dei Massodi rientro al Rif. Alimonta passando per la Via Ferrata delle Bocchette Alte. Calcolare altre 3-4 ore per il rientro in Vallesinella.

Dal Rifugio Brentei alla Bocchetta dei Brentei, salendo dalla Vallesinella (circa 2-3 ore di cammino).

 

Dove parcheggiare

Ampio parcheggio a pagamento in Vallesinella soggetto a mobilità limitata (consulta online gli orari e tariffe della mobilità estiva).

 

Coordinate

DD
46.174380, 10.899287
DMS
46°10'27.8"N 10°53'57.4"E
UTM
32T 646602 5115176
w3w 
///vuota.stessa.primi
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Titoli consigliati

"La Via delle Bocchette e le Ferrate del Brenta" di Roberto Ciri. Editore: Idea Montagna.

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Cartine consigliate

Mostra tutto

Attrezzatura

Attrezzatura necessaria:

  • consueto abbigliamento tecnico da montagna
  • scarponi con suola vibram o simili
  • set da ferrata
  • imbrago
  • caschetto
  • guanti da ferrata
  • picozza e ramponi (ove necessario)
  • uno spezzone di corda (consigliato)

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community

David Sturm 
19.09.2019 · Community
Der Klettersteig Olivia Detassis ist ab 20.09.2019 wegen Instandhaltungsarbeiten gesperrt.
Visualizza di più

Foto di altri utenti


Difficoltà
D/E difficile
Lunghezza
2,7 km
Durata
2:30h.
Dislivello
45m
Discesa
728m
Da punto a punto Panoramico Ristori lungo il percorso Interesse geologico Via ferrata classica Via ferrata agonistica

Statistiche

  • 2D 3D
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio